Art director & Graphic designer: Davide Scarpantonio
Illustratore (Cerbero / Flash): Lorenzo Morelli
Foto: Menhir Studios
Cliente: Entire Brewing

Anno: 2022

Entire Brewing
→ logo e packaging design

Entire Brewing, un birrificio capitolino nato nel 2017 e conosciuto nel settore per la produzione di birre artigianali pregiate. Il nuovo restyling (sia del marchio che delle varie etichette) eleva il valore della linea di prodotti, con una creatività “logo centrica” e premium, caratterizzata dalla carta materica anti-spappolo, dalla lamina oro e da una fustella sagomata (shape triangolare che richiama i 3 soci fondatori). Ogni birra ha un pantone che convive con il nero dei visual, e i vari artwork riassumono i nomi e le caratteristiche organolettiche dei prodotti (7 differenti uniti da un unico trattamento grafico). 

Per Entire Brewing sono stati realizzati: il nuovo logo e tutte le etichette della range, uno style guide per la comunicazione digital comprensivo di visual identity e i K-Visuals (di marca e di prodotto), le brochure, gli accessori fieristici, la stationery e il merchandising.

davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-02a
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-02b
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-01
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-03

Harmony (marrone), una “Export Stout” con cioccolato, caffè, liquirizia, e caramello che si combinano equilibrandosi per ottenere una armonia di sapori. Il concetto di diversità degli ingredienti, si traduce in una texture di persone e culture diverse che convivono in armonia, una società che si arricchisce grazie alle proprie differenze. Flash (giallo), una “Pale Ale” leggera e beverina, caratterizzata dalla velocità di bevuta. Si beve in un lampo. È descritta nel visual da un fumetto con il noto supereroe che racconta appunto l’origine del nome del prodotto, con le sue avventure in giro per i pub del pianeta.

Most Wanted (beige), una birra che ha spopolato nel mercato, il suo nome si lega al suo successo. É una “West Coast Ipa”, e da qui deriva la citazione a Clint Eastwood, un pistolero velocissimo che stappa le birre con i proiettili. Puff (acquamarina), una “Blanche” con note erbacee che si distingue per la sua leggerezza, freschezza e dolcezza (è composta da molti ingredienti: frumento, spezie, e varie sfaccettature di lievito). Viene riassunta nel visual da un soffio che sospinge via i leggeri petali del tarassaco, che rappresenta le innumerevoli e naturali note organolettiche della birra.

davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-04a
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-04b
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-07
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-12a
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-12b
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-08

Bumblebee (viola), una “Tripel” che non sà di essere una “Tripel”. I suoi 9% di alcool scorrono via in maniera impressionante per la sua gradazione, quasi impossibile per la sua natura. Da qui nasce l’infografica sul bombo: un insetto che non potrebbe volare per ragioni fisiche e matematiche (apertura alare inferiore rispetto alla sua massa), ma il bombo non lo sa, quindi è in grado di volare lo stesso. Wild Side (arancio), una birra selvaggia, la “Dubble Ipa” dalla doppia personalità, un chiaro riferimento alla canzone di Lou Reed (Walk on the wild side). Il suo nome e il design giocano sul ruolo del luppolo che si “traveste”, grazie alle sensazioni aromatiche diverse, da un lato dell'etichetta l'angelo e dall'altro il demonio.

Cerbero (rosso), “American Ipa” con bevuta scorrevole ma aggressiva, in chiaro contrasto con lo sviluppo recente dello stile nel mercato. Il visual rappresenta la forza e la “volontà di proteggere” una tipologia di ricetta da parte dei produttori. Il cane a tre teste diventa un lupo a tre teste (date le origini capitoline del brand), che vive nell’inferno romano, pronto a difendere l’unicità dei propri prodotti artigianali.

davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-06a
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-06b
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-11
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-10a
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-10b
davidescarpantonio-dsigndscipline-entirebrewing-13

D.sign_d.scipline → small and indipendent
graphic design boutique founded by
Davide Scarpantonio

Via Antonio Sangallo, 2
(angolo Via della Tribù Fabia)
63100 Ascoli Piceno - Italia

T      (+39) 328 600 78 87
M     info@davidescarpantonio.com
PI     02370790442

© 2024 d.sign_d.scipline → All rights reserved. → Privacy Policy

Back to top Arrow